"Ci rallegriamo con il nuovo esecutivo e chiediamo un incontro urgente per illustrare i problemi del nostro settore" comunica il Presidente Ambrosini in una nota ufficiale

spedita al Presidente del consiglio e ai ministri dei beni culturali, dell'istruzione e dello sviluppo economico "E' importante che il Governo appena insediato affronti i temi legati all'attività delle librerie"